FSC 2020: in arrivo la prima rata pari al 66% delle somme spettanti.

Lo aveva annunciato il Presidente Conte sabato sera alle 20.00. Ieri il DPCM che definisce i criteri di formazione e di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020 è stato tempestivamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Nel definire le somme spettanti ad ogni comune, esso chiarisce anche i tempi di erogazione ai singoli comuni. A farlo è l’art. 10 del decreto in cui si afferma che “Per l’anno 2020, il Ministero dell’Interno (…) provvede a erogare a ciascun comune quanto attribuito a titolo di Fondo di solidarietà comunale in base all’art. 8, al netto delle detrazioni di cui all’art. 9, in due rate da corrispondere entro i mesi di maggio e ottobre 2020, di cui  la prima pari al 66 per cento, comunque nei limiti della  disponibilità di cassa  del  capitolo  1365,  relativo  al Fondo di solidarietà comunale, iscritto nello stato di previsione del Ministero dell’Interno”. Tale manovra realizza la promessa fatta dal Governo per ridare fiato alle casse dei comuni che già iniziano a soffrire a causa dell’emergenza Covid-19. Qui è possibile reperire il testo del DPCM e relativi allegati:

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-03-29&atto.codiceRedazionale=20A01920&elenco30giorni=false

Vuoi un supporto per realizzare questa attività?

Scopri i nostri servizi

Vuoi approfondire questo tema?

Scopri i nostri corsi